L'Argentina ora studia il fenomeno UFO
Traduzione di Alessandro Lattanzio
Dopo la rivelazione sugli UFO da parte dei governi di Regno Unito, della Russia, della Danimarca, di Svezia , dell'Uruguay, dal Cile, del Brasile e più recentemente della Nuova Zelanda, e l'apertura da parte del governo cileno dell'unità speciale di indagini Ufologiche CEFAA. La forza aerea argentina è stata costretto ad annunciare ufficialmente la costituzione di un comitato per studiare il fenomeno UFO. L'annuncio del 23 dicembre 2010, dell'aviazione argentina di istituire una commissione per studiare il fenomeno UFO, giunge 24 ore dopo la pubblicazione da parte della difesa della Nuova Zelanda di migliaia di files segreti sugli UFO datati 1952-2009.
La costituzione da parte della forza aerea argentina di una unità di indagini UFO, è stata confermata da Sylvia Perez Simondini del CEFORA (Comitato della Repubblica Argentina per studiare gli UFO), "una organizzazione formata da diversi gruppi UFO in Argentina. L'obiettivo principale è la declassificazione di tutti fenomeni connessi agli UFO in Argentina. E' composto dagli ufologi più seri dell'Argentina, a Victoria, Entre Rios durante una conferenza."
In una dichiarazione pubblica, la signora Perez Simondini ha detto: "L'aviazione argentina ha annunciato la formazione di una commissione per indagare sul fenomeno UFO. "Il direttore delle Relazioni Istituzionali dell'Aviazione Argentina ha confermato al notiziario televisivo, che ha registrato due avvistamenti UFO che non può giustificare con le consuete spiegazioni. L'Aviazione Argentina ha inoltre dichiarato che la missione della Forza Armata è quello di garantire la sicurezza dello spazio aereo argentino". Questo è il messaggio che tutti gli ufologi speravano, dandoci la soddisfazione di sapere che questo sarebbe accaduto.
"Alla nostra scorsa convenzione, in particolare in Uruguay, che chiaramente è stata condotta dall'Aviazione uruguayana, a quel tempo, ho ricevuto i saluti del Commodoro Robert Muller, capo dell'Unità II Uruguay Brigade Paraná, del colonnello Ariel Rios Sanchez, capo della brigata aerea Paraná, Ricardo Bermúdez capo del CRIDOVNI, la sorella del CEFAA della repubblica del Cile, Ademar Gevaerd direttore della Brasiliana UFO Magazine, che coordina il declassamento del fenomeno UFO in Brasile, per spingere l'Aviazione Argentina all'obiettivo della comune divulgazione sugli UFO.
"Il CEFORA (Comitato della Repubblica Argentina per lo studio dei fenomeni UFO) è stata creata per raggiungere questo obiettivo, mettendo l'Argentina al pari di molti paesi in cui i file UFO sono stati declassificati. Queste notizie ci danno la piccola speranza di credere che la comunicazione ha inizio, e che in Argentina si può anche ottenere la declassificazione di documenti sugli UFO. E' più ragionevole adottare un atteggiamento critico, in modo da avere la sicurezza di una buona e responsabile ricerca scientifica
.”

Grazie a UFO Blogger.

Articoli